Alla scoperta dell’acqua micellare

A volte trovare il prodotto giusto per pulire la pelle dopo una serata che ha impiegato l’utilizzo di un trucco magari più particolareggiato del solito, non è così semplice. Molti prodotti, infatti, non lasciano sulla pelle quella giusta sensazione di fresco e pulito che un prodotto che agisce sull’epidermide dovrebbe regalare. L’acqua micellare, prodotto che esiste da molto tempo, ma che in pochi ancora conoscono, può essere la soluzione ideale per chi vuole in un’unica soluzione l’azione struccante e quella idratante e protettiva.

Perché utilizzare l’acqua micellare

Si tratta di una tipologia di tonico che racchiude in se le proprietà benefiche e curative dell’acqua termale e quelle sfoglianti delle sfere “micelle” contenute in questo prodotto e che ne danno il nome.  Tuttavia di tipologie di acqua micellare in commercio ce ne sono davvero molte e scegliere quella più adatta alla propria pelle può non essere poi cosi semplice.

Esiste, ed esempio, l’acqua micellare ricca di cetriolo e glicerolo adatto soprattutto a purificare, lenire e idratare le pelli più sensibili anche in profondità. C’è, invece, l’acqua micellare che presente acido ialuronico o quella che è adatta a epidermidi con problemi dermatologici.

Ci sono, invece, le tipologie di acqua micellari particolarmente adatte a struccare e detergere il viso: ce ne sono, insomma per tutti i gusti, con ottimi rapporti qualità prezzo, l’importante è partire dalle proprie esigenze e scegliere quella più adatta.

Come utilizzare questo prodotto

L’acqua micellare è in realtà molto semplice da utilizzare: proprio come un comune struccante sarà sufficiente metterne qualche goccia su un dischetto pulente e passarlo sul viso. Lo stesso procedimento può essere utilizzato anche da chi vuole semplicemente idratare la propria pelle e non ha la necessità di struccare il volto.

L’acqua micellare può essere passata anche su occhi e bocca tranquillamente senza nessun pericolo corrosivo e in questo modo si potrà eliminare qualsiasi traccia di trucco, anche quelle più insidiose.